Chris Pratt dice che la sua voce di Mari è “diversa da qualsiasi cosa tu abbia sentito”

So che sono passati nove mesi, ma onestamente mi sto ancora riprendendo dall’annuncio Chris Pratt esprimerà Maria nel film in uscita Mario. Come diavolo suonerà???

Almeno Pratt pensa che sarà qualcosa di speciale. “Ho lavorato a stretto contatto con i registi, ho provato alcune cose e ho inventato qualcosa di cui sono davvero orgoglioso e non vedo l’ora che le persone lo vedano e lo ascoltino”. Pratt ha detto in un’intervista con Varietà. “È un commento animato. Non è un lungometraggio. Non indosserò un completo da idraulico. Fornisco la voce di un personaggio animato che è aggiornato e diverso da qualsiasi cosa tu abbia mai sentito nel mondo di Mario”.

Quest’ultima frase sembra significare che Pratt non imiterà l’iconica visione di Charles Martinet del famoso idraulico Nintendo. Mentre lo sapevamo già in qualche modoora sono ancora più interessato a come esattamente Pratt darà vita a Maria.

Tuttavia, sulla base di una recente dichiarazione del fondatore e CEO di Illumination Chris Meledandri, potrei non essere del tutto entusiasta del risultato finale. “Quando le persone ascoltano la performance di Chris Pratt, le critiche scompaiono, forse non del tutto: alle persone piace esprimere le proprie opinioni come dovrebbero”, ha detto. secondo Scadenza. Ogni volta che finalmente sentiamo l’interpretazione di Maria da parte di Pratt, io – e suppongo letteralmente ogni secondo utente di Twitter – quasi sicuramente esprimere un parere.

Il film Mario doveva uscire a dicembre, ma è stato recentemente posticipato. Sarà ora debutto 7 aprile in Nord America e 28 aprile in Giappone. Il cast include anche Anya Taylor-Joy nei panni della Principessa Peach, Charlie Day nei panni di Luigi e Jack Black nei panni di Bowser. Sebbene Martinet non giochi come Mario, appare in “ritratti sorprendenti”.

Leave a Comment