Creative Assembly svela la rapina fantascientifica multiplayer “guardabile” Hyenas

Lo sviluppatore di Creative Assembly ha finalmente smascherato Hyenas, il suo sparatutto fantascientifico di lunga data – e mentre i fan di Alien Isolation potrebbero essere un po’ delusi nello scoprire che non è un successore speranzoso, chiunque abbia mai sognato di rapine nello spazio dovrebbe essere molto allegro .

Creative Assembly ha rivelato per la prima volta che stava lavorando a uno sparatutto di fantascienza a settembre 2018, lo ha definito un “titolo multiplayer ambizioso” e un “nuovo sguardo al genere FPS”, che consentirebbe ai giocatori di “adottare una varietà di stili di gioco creativi”. Quasi quattro anni dopo, il progetto è stato ora chiamato Hyenas, che è “un ottimo ingresso nel genere di gioco più competitivo”.

“In Hyenas, il mondo è rotto… letteralmente”, spiega Creative Assembly. “I miliardari hanno finalmente raggiunto Marte, lasciando la Terra e le tasse molto indietro. La tecnologia a gravità zero che ha spinto il loro viaggio ha mandato in frantumi il nostro pianeta e ci ha lasciato in una baraccopoli alla deriva chiamata ‘Taint’. L’unica cosa di cui si prendono cura i ricchi è merce preziosa, la preda della cultura pop dalle vite che ci siamo lasciati alle spalle, saccheggiando dalle macerie in modo che potessero fondare le loro dimore su Marte. ”

Iene – Trailer di annuncio ufficiale.

Tutto quel prezioso bottino viene raccolto e immagazzinato nei centri commerciali interstellari noti come navi saccheggiatrici, e i giocatori dovranno mettere insieme un equipaggio di criminali straordinariamente qualificati per irrompere, rubare ciò che possono e uscire di nuovo in sicurezza, il tutto per evitare di essere assunti stupratori, sistemi di allarme e droni armati.

Il punto di svolta, tuttavia, è che Hyenas non è solo un gioco di rapine multiplayer cooperative. Oltre ai rischi ambientali sopra menzionati, ogni equipaggio di tre persone dovrà fare i conti con altre quattro squadre, che cercheranno tutte di partire con la “pescata più piccante”.

L’Assemblea Creativa definisce ogni saccheggio “una sandbox di sistemi interconnessi che creano infinite opportunità da sfruttare per le squadre ordinate” e promette “solo movimenti veloci e combattimenti mortali”, mentre ogni partita si svolge. E per mantenere le cose confuse, i giocatori dovranno anche attraversare “zone G zero pericolose e spesso commutabili” mentre lavorano per eliminare altre squadre.

Sebbene Creative Assembly non abbia ancora detto nulla di più su Hyenas, rileva che il gioco non includerà alcun meccanismo pay-to-win. Tuttavia, ci sono album di figurine Panini, riviste Sega Mega Drive e Pez, quindi ce l’hai.

Hyenas uscirà il prossimo anno per Xbox One, Series X/S, PS4, PS5 e PC, ma gli impazienti possono iscriviti al primo e apparentemente chiuso alpha test del gioco su PC in questo momento.

Leave a Comment