Il produttore di Final Fantasy XVI dice che il gioco sarà maturo

Clive guarda in basso mentre prende fuoco.

immagine: Square Enix

Final Fantasy XVI Il produttore Naoki Yoshida ha dichiarato in recenti interviste che l’ultimo record della lunga serie JRPG affronterà Argomenti più “maturi” rispetto ai suoi predecessori.

Il gioco era primo classificato due anni fa, si è guadagnata il premio come primo grande gioco classificato M nella storia della serie. Ieri Yoshida ha finalmente valutato il gioco per adulti in un intervista con GameSpot, ha detto di voler esplorare uno “scontro di ideali” e la questione se le persone debbano seguire o meno il proprio destino. Sembra un tipico gioco di ruolo, ma Yoshida ha affermato che il team ha deliberatamente perseguito valutazioni più elevate per consentire una maggiore libertà creativa.

“Quando provi a raccontare una storia con argomenti difficili per gli adulti, queste valutazioni possono alla fine diventare un po’ un ostacolo. E scoprirai che in base a questa valutazione stai cambiando le cose che volevi fare nel gioco “, ha affermato Yoshida. “Questa volta, per assicurarci di poter raccontare la storia che volevamo, nel modo in cui volevamo, abbiamo deciso di puntare a una valutazione avanzata nella maggior parte delle regioni che rilasciano il gioco”.

Nonostante la visione di contenuti per adulti, questo non significa necessariamente una valutazione FFXVI sarà graficamente più violento o conterrà più seni di prima. Yoshida era ancora relativamente ambiguo su quale contenuto specifico potesse far avanzare il gioco Fantasia finalela solita valutazione T. “Non è perché vogliamo solo rendere il gioco più violento o esplicito, è perché abbiamo sentito il bisogno di permetterci di esplorare gli argomenti più avanzati di cui tratta il gioco”. In un’intervista separata con Washington Postil produttore lo ha menzionato FFXVI “Non sarà una storia felice”.

Il gioco ha molto da dimostrare, motivo per cui gli sviluppatori lo stanno cercando Separarsi e brutta reputazione loro immediati predecessori, Final Fantasy XV e prima iterazione da MMO Final Fantasy XIV. I giocatori più giovani hanno meno familiarità con la serie di 35 anni, quindi Yoshida ha voluto rendere disponibile il nuovo record FF nuovi arrivati. Sembra essere il candidato giusto per determinare il futuro del franchise con questo nuovo titolo, come in precedenza era in grado di fare ravvivare l’entusiasmo del gioco per FFXIV dopo i suoi primi anni disastrosi.

FFXVI è attualmente previsto per il rilascio nell’estate del 2023 su PlayStation 5.

Leave a Comment