Liam Neeson parla del suo ritorno in Star Wars Qui-Gon Jinna – The Hollywood Reporter

[This story contains spoilers for Obi-Wan Kenobi.]

Qui-Gon Jinn è tornato.

Guerre stellari i fan sono stati sconfitti mercoledì quando Liam Neeson tornato in una galassia lontana nel finale di serie Obi-Wan Kenobi a Disney+.

Negli ultimi istanti Guerre stellari miniserie, Neeson è tornato al franchising per la prima volta da allora Star Wars: Episodio I – La minaccia nascosta (1999) come un cavaliere Jedi Qui-Gon Jinn (nella finzione; ha anche doppiato il personaggio Guerre Stellari la battaglia dei cloni). L’episodio principale aveva preso in giro che Qui-Gon potesse presentarsi, ma non c’era mai una garanzia. E dato quanto tempo era passato dall’ultima volta che Neeson aveva interpretato il personaggio, era difficile determinare il suo interesse nell’indossare di nuovo la sua veste da Jedi.

Lo ha detto un attore candidato all’Oscar giornalista hollywoodiano che ha deciso di tornare al franchise per una serie di motivi.

“Decisamente non volevo che Qui-Gon Jinn fosse interpretato da nessun altro, e volevo mostrare il mio rispetto per George [Lucas] e il mondo mitico che ha creato”, ha detto Neeson THR. “Inoltre, Ewan [McGregor] è un amico e mi è piaciuto lavorare con lui Una minaccia nascosta 25 anni fa”.

Ewan McGregor (a sinistra) e Liam Neeson in “Star Wars Episodio I – La minaccia fantasma” (1999).
Collezione Lucasfilm Ltd./Everett

Nel film del 1999, Qui-Gon era il maestro di Obi-Wan e, grazie a una serie di eventi, la coppia Jedi trovò Anakin Skywalker (Jake Lloyd) su Tatooine. Poco dopo aver contribuito a garantire la libertà di Anakin, Qui-Gon è stato ucciso durante un duello con la spada laser con Darth Maul (Ray Park).

Neeson negli ultimi anni si è accorto di essere sempre stato un fan del film, e ha messo a punto la critica iniziale che nel frattempo si è ritirata, con generazioni di fan piuttosto affezionati a Una minaccia nascosta, Attacco dei cloni e La vendetta dei Sith.

“Mi piace [Phantom Menace], “Neeson ha detto ad Andy Cohen su SiriusXM Radio Andy nel 2020.” Sono orgoglioso e orgoglioso di averne fatto parte. Devo essere un Jedi. Devo giocare con quelle fantastiche spade laser e cose del genere. È stato fantastico, Andy, lo è stato davvero”.

Per quanto riguarda il ritorno di Neeson nel franchise, i fan hanno trattenuto il respiro da quando Yoda (Frank Oz) ha detto a Obi-Wan La vendetta dei Sith che gli avrebbe insegnato come unirsi allo spirito del potere del suo defunto maestro. Mercoledì, il seme piantato è finalmente sbocciato.

Cellula Obi-Wan Kenobi la serie è ora in onda su Disney +.

Leave a Comment