Lil Tjay è ancora priva di sensi dopo un intervento chirurgico alla ferita da arma da fuoco

Lil Tjay è attualmente in condizioni più gravi dopo essere stato colpito ieri.

giovedì (23 giugno) TMZ ha annunciato un aggiornamento su Le condizioni mediche di Lil Tjay dopo che il rapper è stato colpito più volte Mercoledì mattina (22 giugno) a Edgewater, NJ, è stato sottoposto a un’operazione di emergenza. Secondo quanto riferito, un nativo del Bronx, New York, rimane privo di sensi da quando ha subito un intervento chirurgico. Il rapper avrebbe mosso le gambe ieri, ma da allora non ha avuto alcun movimento significativo. Sembra avere una TAC.

Secondo l’ufficio del procuratore distrettuale di Bergen nel New Jersey, Lil Tjay è stato inizialmente ricoverato in ospedale in condizioni critiche, ma in seguito è stato promosso a una condizione stabilizzata. Non è chiaro se ci sia stato un errore nel suo recupero.

XXL ha raggiunto Lil Tjayla squadra di opinione.

Come precedentemente annunciato, Lil Tjay è stato colpito più volte poco dopo la mezzanotte di mercoledì mattina presto durante un tentativo di rapina a Edgewater, NJ, in una piazza conosciuta come The Promenade. Il rapper era con altri due uomini, Jeffrey Valdez e Antoine Boyd, quando qualcuno ha tentato di commettere una rapina a mano armata ai danni del trio. Tjay e Boyd sono stati colpiti durante lo scontro, mentre Boyd ha riportato ferite non mortali.

Poche ore dopo la sparatoria, gli investigatori per Ufficio del pubblico ministero del distretto di Bergen ha arrestato Mohamed Konate (27) in relazione alla sparatoria e lo ha accusato di tre tentati omicidi di primo grado, tre reati di rapina a mano armata di primo grado, possesso illegale di un’arma di secondo grado, possesso illegale di un’arma di secondo grado , divieto di detenzione di arma da fuoco da parte di determinate persone di secondo grado e aggressione violenta di quarto grado.

Anche Valdez e Boyd sono stati arrestati e ciascuno accusato di possesso di un’arma di secondo grado.

Guarda i 19 rapper a cui hanno sparato mentre erano sotto i riflettori

Leave a Comment