NBA Draft 2022: Paolo Banchero è stato selezionato come prima scelta assoluta dagli Orlando Magic

Banchero, 19 anni, ha giocato per Duke Universityuna media di 17,2 punti, 7,8 rimbalzi e 3,2 assist in 39 partenze.

L’aggressore sembrava brillare sotto la forte pressione della corrente d’aria, indossava un abito viola e cercava di mantenere l’eccitazione.

“Questo non è nemmeno un sogno. Mi sento come se fosse una fantasia. Ho sognato di essere nella NBA, ma essere il numero uno in assoluto è pazzesco”, ha detto Banchero ai giornalisti mentre si sedeva accanto a sua madre.

“Non so nemmeno cosa dire. Non posso credere a quello che è appena successo, onestamente. Volevo essere nella NBA, ma non sapevo che sarei stato qui”.

Banchero dice che ha intenzione di portare “tutto ciò che ha” all’Orlando Magic, che ha battuto un record di 22-60 la scorsa stagione.

“Prima di tutto, solo un modo di pensare vincente, un pensiero orientato al lavoro”, ha aggiunto. “Sono pronto per entrare in mezzo alla gente e mettermi al lavoro. Questo è uno dei momenti migliori della mia vita. Sono super eccitato”.

Moda e momenti salutari

Chet Holmgren è stata la seconda scelta assoluta al draft per l’Oklahoma City Thunder.

L’omone, che era più di sei piedi e nove pollici, ha detto che voleva usare le sue qualità naturali per aiutare la sua nuova squadra.

“Posso usare la mia lunghezza e la mia velocità per coprire molta terra e occupare spazio”, ha detto ai giornalisti.

L’ulteriore pratica di Thunder potrebbe rivelarsi un po’ confusa, poiché il franchise ha anche selezionato Jalen Williams e Jaylin Williams (non imparentati) nella stessa bozza.

Il titolo Steph Curry in NBA 2022 lo ha portato al basket Mt.  Rushmore

C’è stato molto divertimento al draft, che si è svolto al Barclays Center di Brooklyn.

I giocatori non si vergognavano di scegliere un guardaroba con una gamma di vestiti che copriva l’intero spettro della moda.

C’è stato anche un momento gratificante in cui Jaden Ivey è stato sopraffatto dall’emozione dopo che i Detroit Pistons sono stati selezionati come quinto assoluto.

Jaden Ivey abbraccia sua madre Niele dopo essere stato arruolato con una quinta scelta assoluta dei Detroit Pistons durante il Draft NBA 2022.

È diventato l’ultimo membro della sua famiglia ad essere chiamato al basket professionistico con sua madre, l’allenatore femminile di Notre Dame Niele Ivey, che in precedenza aveva giocato per la WNBA Detroit Shock.

“Questo è tutto, amico, ho lavorato giorno dopo giorno solo per raggiungere questo livello, e so che non sarei qui se non fosse stato per lei, e sono così felice, sono così felice”, ha detto Jalen della sua selezione.

Niele, intanto, aveva a malapena le parole per il momento: “Era quasi senza parole, sai, questo è il suo sogno che si avvera, essere a Detroit, abbiamo così tante incredibili radici a Detroit, sai che è in grado di camminare su quel palco , quindi sono così felice, lui, quindi prendo tutto e lo assorbo tutto”.

Leave a Comment