Omicidio con telecamera nel Milwaukee Ring, ucciso il giovane padre

La telecamera di Ring ha catturato il suono della sparatoria di lunedì 21 giugno, la notte del 6 e Rogers. Il medico legale ha identificato l’uomo ucciso come Mathayus Burton, 18 anni.

La famiglia ha detto che Burton era un gran lavoratore che avrebbe fatto qualsiasi cosa per mantenere la sua famiglia. Lascia tre figli e uno in arrivo.

La sua famiglia vuole sapere perché è successo e chi è stato.

La telecamera esterna aveva un posto in prima fila quando il South Milwaukee ha sparato lunedì.

“Non puoi nemmeno avere i tuoi figli fuori”, ha detto il vicino.

L’incidente significa un’altra tragedia nel quartiere.

“Non ha senso, giovane padre di sotto”, disse il vicino.

Secondo la polizia, Burton è stato colpito più volte ed è morto sul posto.

“È solo pazzesco affrontare questo in questo momento, ricevere questa chiamata”, ha detto la zia di Burton. “Tipo, questo è davvero doloroso.”

ISCRIVITI OGGI: Ricevi titoli ed e-mail giornalieri con le ultime notizie da FOX6 News

La zia di Burton non voleva mostrare la sua faccia davanti alla telecamera perché temeva per la sua sicurezza, ma ha detto che voleva che la gente sapesse di suo nipote.

“Mathayus stava davvero cercando di rendere i giovani e la comunità molto migliori qui”, ha detto la zia di Burton.

Ha detto che era padre di tre figli e che aveva un bambino in arrivo. Sua zia ha detto che la famiglia veniva prima.

“Mathayus ha sempre lavorato”, ha detto la zia di Burton. “Non era il tipo di ragazzo per strada.”

“Ho sentito tutti gli spari provenire da dove vivo, tutti, quindi è spaventoso”, ha detto il vicino.

Una vicina ha detto che dopo aver sentito spari per molte notti, aveva anche troppa paura di andare alla telecamera per la sua sicurezza.

“Non voglio finire nel fuoco incrociato”, ha detto il vicino. “Sto costantemente colpendo il pavimento.”

Ha detto che la sua unica opzione era trasferirsi.

“Ho due ragazzi e un nipote in casa e non è sicuro, quindi mi trasferisco”, ha detto.

“Sono giovani. Questo deve cambiare”, ha detto la zia di Burton. “Qualcosa deve fermarsi. Qualcosa deve cedere. Dobbiamo creare una specie di programma, qualcosa per questi ragazzi”.

La zia di Burton ha detto che era necessario un cambiamento perché teneva saldamente i figli di suo nipote.

La polizia di Milwaukee afferma che la sparatoria è iniziata a causa di una discussione. Non sono stati effettuati arresti.

Leave a Comment