ora di inizio, ultima bozza falsa, notizie, bozza d’ordine, come guardare, negozi, migliori potenziali clienti

L’NBA è tornata! Ti è mancato? Il Draft NBA 2022 è giovedì alle 20:00 ET, la settimana successiva Golden State Warriors ha sconfitto i Boston Celtics nelle finali NBA. Lei vinse Warriors il loro quarto campionato nelle ultime otto stagioni, togliendo ogni dubbio sul merito chiamata dinastia.

Come è stata costruita questa dinastia? Draft NBA, ovviamente. Stephen Curry, Draymond Green e Klay Thompson si sono uniti ai Warriors attraverso un draft.

Per ogni seconda squadra, inizia stasera l’opportunità di costruire la propria dinastia. Chi sceglierà gli Orlando Magic per guidare il loro franchise nella Terra Promessa?

Siamo eccitati scoprilo con te. Considera questo live tracker il tuo unico punto di contatto per tutto ciò che riguarda il draft NBA 2022. Di seguito forniamo analisi e commenti in tempo reale sull’evento.

Vuoi sapere come si inserisce un giocatore nel suo nuovo roster o chi si è presentato al draft con i vestiti migliori? Ti abbiamo coperto.

L’ultima falsa proposta di Yahoo Sports NBA: L’analista del progetto Krysten Peek fornisce le sue previsioni.
Lavagna Draft NBA: Analisi attuale delle ultime mosse di ogni squadra.
Rumore del Draft NBA: Cosa sentono i nostri esperti quando si avvicina il giorno del design.
Traverse di traino: Questi giocatori potrebbero dimostrare che molte squadre si sbagliavano.
Podcast del Draft NBA: Dove arrivano i nomi più grandi?
Possibilità di un draft NBA: Jabari Smith è il favorito numero 1

Scambia Houston con Paolo Bancher?

Il Il confine di Las Vegas è cambiato drasticamente all’inizio di questa settimana in previsione, Paolo Banchero potrebbe diventare il numero 1. Senza una chiara selezione generale, ci sono molte speculazioni su cosa faranno gli Orlando Magic quando arriveranno giovedì.

Jabari Smith ha ancora il più senso di Magic al numero 1, e se gli Houston Rockets temono che gli Oklahoma City Thunder prendano il controllo di Banchero al numero 2, dovranno fare un passo avanti.

I Rockets non mostrano le loro carte, ma Banchero ha elogiato il suo tempo a Houston per il suo allenamento durante la sua disponibilità mediatica e ha detto che era adatto a Jalen Green e Kevin Porter Jr.

Potrebbe essere tutto fumo di Orlando all’ultimo minuto per attirare Houston al lavoro e addolcire l’accordo se cadono al numero 3. – Kristen Peek

Jabari Smith: ‘Sarò sorpreso se non sarò accettato al numero 1’

NEW YORK – Il numero 1 del draft NBA 2022 appartiene al team degli Orlando Magic. E al momento, non è un segreto chi hanno intenzione di scegliere giovedì sera.

“Sarò sorpreso se non sarò accettato come numero 1,” Jabari Smith Jr., la migliore selezione generale consensuale di Auburn, ha detto a Yahoo Sports. “È solo la mia natura competitiva mescolata al mio altruismo e alla mia capacità di tirare semplicemente la palla, difendere più posizioni e occuparmi della vittoria. Non mi interessano le statistiche. Sento di poter aiutare immediatamente qualsiasi squadra. Ma mi sento come se fossi la scelta numero 1”. – Chris Haynes

L’allenatore Auburn Bruce Pearl è convinto che Jabari Smith sarà il numero uno e “costringerà Orlando a vincere”

NEW YORK – Finalmente è il giorno. Se mantiene la sua scelta, tutti i personaggi mostrano che Magic seleziona Jabari Smith di Auburn con una selezione totale di n. 1.

Smith, un attaccante alto 6 piedi e 11, ha giocato ad Auburn una stagione e l’allenatore Bruce Pearl sa esattamente quale giocatore di Magic vincere se lo prende per primo.

“Cosa lo rende il numero 1? Per la sua taglia, è il miglior tiratore di salto che abbia visto al college negli ultimi 20 anni”. Pearl ha detto a Yahoo Sports. “È più o meno pronto, per quanto uno e fatto, di quanto abbia mai visto, e farà vincere Orlando”. – Kristen Peek

Tari Eason, che potrebbe essere Scottie Barnes di questa classe, “vede sicuramente dei confronti nei nostri giochi”

NEW YORK – L’anno scorso Tari Eason stava prendendo una decisione che avrebbe cambiato la traiettoria della sua carriera. Dopo una prima stagione insoddisfacente a Cincinnati, con una media di soli 7,3 punti e 5,9 rimbalzi in 18 minuti, Eason ha deciso di entrare nel portale di trasferimento e alla fine di atterrare alla LSU.

Will Wade ha inviato solo tre giocatori al draft NBA all’epoca (in particolare Cam Thomas ai Brooklyn Nets al 27 ° posto nel 2021), ma a Eason è piaciuta la libertà fornita dall’attacco e l’idea di giocare in una nuova conferenza.

“È stata una curva di apprendimento ed è stata una nuova squadra, una nuova stagione, un nuovo campionato e mi sono adattato a tutto”, Eason ha detto a Yahoo Sports. “Grazie a ciò, mi sono sentito più a mio agio nel gioco ed è allora che le cose hanno iniziato ad aprirsi”. – Kristen Peek

Jalen Williams fa scalpore alla lotteria

Il giovane alto 6 piedi di Santa Clara è passato al draft dopo la sua ottima prestazione nel draft NBA e si è assicurato come scelta al primo turno. Dopo l’allenamento per una manciata di squadre, le azioni della Williams hanno continuato a salire verso il draft, con voci in ritardo che la Williams avrebbe potuto intrufolarsi alla lotteria, ovunque dal numero 8 (New Orleans Pelicans) al numero 19 (Minnesota Timberwolves).

“Questo processo è stato solo una benedizione”, ha detto Williams a Yahoo Sports. “Vengo da una piccola scuola, ma il basket è basket e sento di poter competere ai massimi livelli e sono pronto a lavorare per qualsiasi squadra che mi scelga”. – Kristen Peek

Scelta prevista n. 1 Jabari Smith senza stress 24 ore prima del draft

Yahoo Sports ha trovato Smith nel draft hotel e Smith era visibilmente calmo e rilassato 24 ore prima del draft.

“Mi sento benissimo e sono pronto per domani”, ha detto Smith a Yahoo Sports. “Potrei non dormire stanotte, ma è solo perché non vedo l’ora che arrivi domani”. – Kristen Peek

News: i Pistons hanno scambiato Jeram Grant con i Trail Blazers per la scelta del primo round

Pistoni di Detroit ha sostituito l’ala del 28enne Jerami Grant con i Portland Trail Blazers per le prime quattro elezioni protette nel primo turno del Draft Milwaukee Bucks 2025, secondo Adrian Wojnarowski di ESPN.

Secondo quanto riferito, Portland e Detroit si scambieranno il 36° e il 46° posto nel secondo round del draft NBA di giovedì. I Blazers restituiranno a Detroit una selezione di pistoni del secondo round del 2025. Portland anche nel 2026 ha distribuito al secondo turno i Pistons più favorevoli di propria scelta e i New Orleans Pelicans.

Grant ha segnato una media di 19,2 punti (43/36/84 divisioni di tiro), 4,1 rimbalzi e 2,4 assist in 31,9 minuti in 47 partite per i Pistons la scorsa stagione. È stato un giocatore importante per i Denver Nuggets durante la loro corsa alle finali della Eastern Conference nel 2020, prima di cercare maggiori responsabilità per giocare all’aperto. I Pistons gli diedero un contratto triennale da 60 milioni di dollari e più utilizzabili nel 2020 e si dimostrarono un candidato marginale per l’All-Star. Con lui come opzione principale, tuttavia, Detroit ha vinto 43 partite nelle ultime due stagioni.

Grant è un’altra ala nella lunga serie di opzioni che i Blazers hanno cercato di adattare al sei volte quarterback All-Star Damian Lillard e potrebbe essere la migliore del gruppo, che include Norman Powell, Robert Covington, Gary Trent Jr. , Trevor Ariza, Rodney Hood, Mo Harkless e Al-Farouq Aminu, tra gli altri.
– Ben Rohrbach

Las Vegas si trasforma in Paolo Banchero con un primo posto

Sarà la probabilità di Bancher nelle ultime 24 ore Il Draft n. 1 in assoluto su BetMGM è passato da +900 a +200 (Chet Holmgren ora è +225). Tanto basta sull’altalena per farci credere che gli Orlando Magic stiano considerando Banchero con l’opzione n. 1 (molti dicono che sia una gara a doppio senso tra Jabari Smith e Chet Holmgren).

Banchero è il più preparato fisicamente dei primi tre giocatori con un telaio di 6 piedi -10, £ 250. Quando Holmgren e Banchero si sono affrontati lo scorso novembre, Banchero sembrava un giocatore migliore, segnando 21 punti, cinque rimbalzi e due assist in 30 minuti. Uno scout o manager di ogni squadra NBA era nell’edificio, guardando Banchero eccellere nella transizione come principale gestore di palla e in difesa con Holmgren.

Questo swing a Las Vegas potrebbe essere un segno che Banchero si è allenato in modo eccellente a Orlando, Holmgren ha giocato timidamente e non ha detto per chi si è allenato o come è andato l’allenamento.

Quando è il draft NBA 2022?

Il Draft NBA è in programma giovedì 23 giugno.

Qual è l’inizio del draft NBA 2022?

Il Draft NBA inizia alle 20:00 ET.

Su quale canale tv c’è il draft NBA 2022?

Il primo round del draft NBA sarà trasmesso su ABC ed ESPN. Il secondo round sarà su ESPN.

Dov’è il draft NBA 2022?

Il Draft NBA si terrà al Barclays Center di Brooklyn, dove giocherà la Brooklyn Nets League. Questo è il nono anno consecutivo che la bozza si svolgerà al Barclays Center.

Chi ha la prima scelta nel draft NBA 2022?

Orlando Magic è al primo posto nel draft NBA dopo aver vinto la lotteria del draft a maggio. Oklahoma City Thunder, Houston Rockets e Sacramento Kings chiudono i primi quattro della lotteria.

Qual è la classifica completa dei suggerimenti nel draft NBA 2022?

L’ordine attuale è:

Primo round

1. Orlando

2. Oklahoma City

3. Houston

4. Sacramento

5. Detroit

6. Indiana

7. Portland

8. New Orleans (dai Los Angeles Lakers)

9. Sant’Antonio

10. Washington

11. New York

12. Oklahoma City (da Los Angeles Clippers)

13. Carlotta

14. Cleveland

15. Charlotte (da New Orleans)

16. Atlanta

17. Houston (da Brooklyn)

18. Chicago

19. Minnesota

20. San Antonio (da Toronto)

21. Denver

22. Memphis (dall’Utah)

23. Filadelfia

24. Milwaukee

25. San Antonio (da Boston)

26.Dallas

27. Miami

28. Lo stato d’oro

29. Menfi

30. Denver (da Oklahoma City via Phoenix)

Secondo round

31. Indiana (da Houston via Cleveland)

32. Orlando

33. Toronto (da Detroit via San Antonio, Washington e Chicago)

34. Oklahoma City

35. LA Lakers (da Orlando via Indiana e Milwaukee)

36. Portland

37. Sacramento

38. San Antonio (dai Los Angeles Lakers via Chicago e Washington)

39. Cleveland (da San Antonio via Utah)

40. Minnesota (da Washington via Cleveland)

41. New Orleans

42. New York

43. Clippers di Los Angeles

44. Atlanta

45. Carlotta

46. ​​​​Detroit (da Brooklyn)

47. Memphis (da Cleveland via New Orleans e Atlanta)

48. Minnesota

49. Cleveland (da Sacramento via Chicago, Memphis e Detroit)

50. Minnesota (Denver via Filadelfia)

51. Golden State (da Toronto via Filadelfia)

52. New Orleans (dall’Utah)

53. Boston

– Milwaukee (perso)

– Miami (da Filadelfia via Denver; Miami fallita)

54. Washington (da Dallas)

55. Lo stato d’oro

56. Cleveland (da Miami via Indiana)

57. Portland (da Memphis via Utah)

58. Indiana (da Phoenix)

Quali migliori prospect prenderanno parte al draft NBA 2022?

Questo è l’elenco attuale degli ospiti invitati alla Green Room del Barclays Center per il Draft NBA, in ordine alfabetico.

Ochai Agbaji, F, Kansas

Paolo Banchero, F, Duca

Malachia Branham, F, Ohio

Dyson Daniels, G, G League Ignite

Johnny Davis, G, Wisconsin

Ousmane Dieng, F, NZ Breakers

Jalen Duren, C, Menfi

AJ Griffin, F, Duca

Chet Holmgren, C, Gonzaga

Jaden Ivey, G, Purdue

Benedict Mathurin, G, Arizona

Keegan Murray, F, Iowa

Shaedon Sharpe, G, Kentucky

Jabari Smith Jr., F, Auburn

Jeremy Sochan, F, Baylor

Mark Williams, C, Duca

Come funziona il draft NBA?

La NBA Draft Lottery si è tenuta a maggio per determinare la classifica dei 14 migliori pronostici nel draft di quest’anno. Orlando Magic si è guadagnato il diritto di scegliere il numero 1 della classifica generale. Una volta che le palline da ping pong determinano l’ordine delle prime quattro, le selezioni 5-30 saranno determinate entro la fine della stagione regolare.

Quanti giri ci sono nel draft NBA?

Il Draft NBA prevede due turni ed entrambi si svolgeranno il 23 giugno.

Quanti suggerimenti ci sono nel draft NBA?

Nel 2022, ci saranno 58 scelte nel draft NBA invece delle solite 60 (30 in ogni round). I Miami Heat e i Milwaukee Bucks hanno perso la selezione al secondo turno a causa di una violazione delle regole del campionato.

Leave a Comment